Vorrei farmi un idea di cosa si viene a spendere per la pratica di disconoscimento e possibilità reale di richieste di "danno morale" da parte del marito (quantificabili?)

  13 Oct 2017   23
buongiorno da Cuneo.
sono il padre biologico di un bambino di 10 mesi, nato da una relazione con una donna sposata con un altro uomo.
egli è stato informato della sua non-paternità ad agosto 2017 tramite un "test DNA conoscitivo"
a seguito del "test DNA LEGALE" effettuato il mese successivo, che ha confermato la sua non-paternita,
ora il marito si è convinto a disconoscere il bambino e in seguito a divorziare, a patto che lui non debba sostenere alcuna spesa, in quanto "parte lesa"
anzi vorrebbe essere rimborsato per le spese subite ( non ha conservato alcuna ricevuta di spese) e "danni morali".
sarò io a dovermi occupare delle spese, (la madre non lavora)
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service