Segnalazione sospetto scarico abusivo

  11 Sep 2017   25
Buongiorno vivo in un condominio di 7 unità abitative, il proprietario dell'ultimo piano ha costruito sul lastrico solare, di suo uso esclusivo una cucina, spostandola dal luogo d'origine. Partendo dal fatto che è in atto una controversia da parte di noi condomini sulla dubbia regolarità della soprelevazione, per la quale abbiamo già effettuato accesso agl'atti in comune e consegnato tutto ad un avvocato. Il problema che è sorto proprio ieri, per il quale chiedo consiglio è questo:
Abbiamo sempre avuto il sospetto che il signore abbia collegato gli scarichi della nuova cucina alla grondaia adibita alla raccolta di acque piovane, visto che la canala parte proprio dalla parte di lastrico, ormai non più esistente perché divenuto cucina e finisce nel pozzetto situato nei locali seminterrati . In oltre dall'accesso agl' atti non risulta alcun certificato di allaccio alla rete fognaria ne tantomeno uno straccio di progetto in merito. Ieri con il forte alluvione, un condomino si è recato nel garag condominiale per ispezionare lo stato ed ha trovato tutto completamente allagato. Il pozzetto adibito alla raccolta di acque piovane era intasato ed usciva schiuma insieme ad acqua piovana. Nel disutruirlo sono stati trovati diversi blocchi di materiale grasso e di calcare, regolarmente fotografati e filmati. I condomini hanno prontamente chiamato il signore per chiedere spiegazioni e si sono trovati davanti ad un atteggiamento spocchioso ed arrogante. Siccome ieri era domanica e gl'uffici comunali, in particolare quello dei vigli urbani, erano chiusi, non è stato possibile fare segnalazione immediata. Oggi vorremmo recarci in comune per fare segnalazione chiedere immediato intervento, quello che chiedo è dobbiamo redigere una lettera? Cosa dobbiamo scrivere affinché tutto venga ripristinato come dovrebbe? Oltre al comune chi dobbiamo coinvolgere ? Grazie
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service