Provvedimento attuale non preso fino alla prossima udienza

  27 Apr 2017   41
Salve,sono in causa civile dal 1 marzo 2017 ho richiesto l'affidamento esclusivo con visite protette tramite assistenti sociali di mio figlio di 1 anno e 10 mesi avuto dal mio ex (che prima della convivenza ha avuto precedenti penali"2 daspo"+aggressione a pubblico ufficiale).da cui sono stata legata sentimentalmente 20 anni,abbiamo convissuto appena 6 mesi dopo che è nato nostro figlio(non sposati).Dopo la nascita di mio figlio lui ha peggiorato i suoi comportamenti(aggressivo-nullafacente-minaccioso,non si è mai preso cura del figlio e di altro),questo perchè fino a quando lui ha convissuto con me faceva uso di cocaina e alcol(cosa che ha poi confermato nella prima causa al giudice dicendo però che non ne faceva più uso rilasciando degli analisi delle urine risultate negative.Tra di noi ci sono forti conflitti,da parte mia a lui ho fatto 5 denuncie (per maltrattamenti in famiglia e stalking),da parte sua a me 2 (1 fatta poco prima dell'udienza perchè diceva che ero depressa (questa dopo che ha saputo che io lo avevo denunciato)e 1 perchè due settimane fa venne a prendere il figlio da solo ed io non gliel'ho dato) . Premetto che lui con tutela di un suo familiare una volta a settimana viene a prelevare mio figlio e lo riconsegna dopo 1ora e mezza(accordi presi tramite i due avvocatiprima dell'udienza).Nella prima udienza (1 marzo2017)Il giudice ha chiesto a sue spese l'analisi del capello che ancora non fa e poi una consulenza ctu per entrambi (capacità genitoriale,affidamento....)che inizierà a maggio e verrà depositata a novembre.Come mai nel frattempo il giudice fino a quando deciderà non ha disposto un provvedimento attuale?E' vero che non essendoci nessun provvedimento lui può vedere il figlio quando e come vuole lui e che non vale più quello che avevano attualmente deciso i due avvocati,cioè venire 1 volta a settimana con un suo familiare a prelevare mio figlio e riportarmelo dopo 1ora e mezza massimo 2?Se continua a venire da solo posso non darglielo? Cosa rischio? Fino alla prossima settimana come tutelo me ma soprattutto mio figlio?Chiedo urgentemente un vostro parere.Grazie mille
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service