Posso rivalermi sulla persona che mi ha venduto l'auto? Dovrebbe essere lei a pagare il danno meccanico dell'auto?

  12 Oct 2017   13
Salve, le scrivo per avere una consulenza in merito alla mia questione.
Il 3 ottobre ho comprato un auto usata, da una signora che aveva preso la responsabilità di fare controllare l'auto prima della vendita da un meccanico, l'auto presentava la presenza di una spia del motore, il meccanico non ha però provveduto al problema in quanto ritenuto un errore dato da un sensore.
Al momento del ritiro dell'auto io e mio padre abbiamo notato che la spia era ancora accesa e abbiamo decido di prendere appuntamento dal nostro meccanico di fiducia per un controllo. Inizialmente la macchina sembrava apposto, ma dal giorno seguente all'acquisto presentava problemi di accensione. Quando abbiamo portato l'auto dal nostro meccanico ha riscontrato dopo vari controlli approfonditi la presenza di un problema alla catena di distribuzione il cui costo si aggira intorno ai 700/1000 euro.
La spia accesa riguardava perciò tale problema, ed essendosi riscontrato il problema di accensione neanche 24 ore dopo l'acquisto era un problema pre esistente, ma il venditore non ha mai accennato a tale problema. Abbiamo contatto il venditore per chiedere di provvedere al pagamento di tale problema, ma sostiene di avere inserito nell'atto di vendita la scritta Visto e piaciuto, e secondo lui non è più un suo problema. Può dirmi a livello legale come dovrei comportarmi? Vista e considerata la malafede nella vendita di un auto che aveva già tale problema e che a noi non era stato segnalato.

La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Cordiali saluti
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service