Posso rifiutarmi di restituire della merce ad un cliente che è in debito con me e non ha intenzione di pagarmi?

  18 Jul 2017   223
Buongiorno,
Lavoro in un laboratorio ceramico ed ora rischiamo di chiudere perché un nostro cliente ha una cifra da pagarci molto elevata e non ha nessuna intenzione di saldare il debito. Praticamente il nostro lavoro consiste nel ricevere delle matrici dai clienti, aspettare l'ordine con il numero degli stampi da effettuare, preparare la matrice, creare lo stampo e consegnarlo, pulire la matrice e renderla al cliente. Ma, essendo in possesso di un locale come magazzino, diamo la possibilità al cliente di lasciare in deposito da noi le matrici in conto lavorazione. detto ciò un cliente, che già in passato ci aveva dato questi problemi, ci ha lasciato molte matrici in deposito sulle quali abbiamo lavorato. Mese dopo mese si sono accumulati 100'000.00 euro circa e, calcolando che noi non siamo pagati a 30 giorni ma anche a 120/180 giorni, il debito da saldare man mano continua ad aumentare. Il cliente ci ha espressamente comunicato che non ha intenzione di saldare il debito e che vuole indietro tutte le matrici, che, a mio dire, sono la nostra unica garanzia. Ovviamente dopo tale affermazione abbiamo cessato la produzione. Quindi la mia domanda è questa: E' legale tenersi le matrici fin quando il debito non sarà saldato tutto o almeno in parte? Posso negare la restituzione senza rischiare a mia volta penalmente?
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer Copyright © 2016-2019 Terms and conditions of the legal advice service