Posso pretendere che l'amministratore disponga lo spegnimento del riscaldamento durante la notte?

  01 Apr 2017   68
Salve, vivo da poco in un appartamento al pianoterra rialzato. Sotto a tale appartamento, in particolar modo fra la camera e il salone, si trova il locale caldaia. La caldaia centralizzata è deputata al riscaldamento e all'acqua calda di tutto il condominio (5 piani). La caldaia fa due tipi di rumori:

- Un rumore continuo, presente 24 ore su 24 senza nessuna interruzione, presente solo durante i mesi in cui il riscaldamento è consentito (nella mia fascia climatica [Bologna] dal 15 ottobre al 15 aprile), dovuto alla pompa che fa circolare l'acqua nel condominio
- Un rumore discontinuo, più forte del precedente, che si verifica quando il bruciatore parte per riportare l'acqua in temperatura

Io riesco tranquillamente a tollerare il secondo rumore, in quanto, pur essendo più forte del primo, si verifica sporadicamente. Invece il primo rumore, essendo costante, mi crea molti problemi a dormire, tanto che sono costretto a usare i tappi alle orecchie, ma nonostante questo lo sento lo stesso.

Ho già cercato su internet se questo rumore fosse lecito. Alcuni sostengono che il rumore debba essere sottoposto a valutazione da parte degli organi preposti, tramite misurazione dei decibel; altri sostengono invece che il rumore notturno generato dalla caldaia centralizzata sia in ogni caso inaccettabile, indipendentemente dai decibel. In particolare sembra che questo venga stabilito dalla sentenza della cassazione numero 2396/1983. Tuttavia questa sentenza io non sono riuscito nè a reperirla nè a leggerla, per cui mi rivolgo a voi per avere una opinione definitiva sulla questione.
1 Answers

 


Have another answer? Share your knowledge!

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service