Poichè ho pagato in contanti, è opportuno far causa all'impresa?

  26 Sep 2017   24
Sono un lavoratore dipendente e con molti molti sacrifici, mi sono fatto casa.
Di recente con tempistiche diverse, ho fatto eseguire da un'impresa edile, alcuni lavori molto banali, tra cui dei muri perimetrali su due lati (di cui uno al confine con un vicino), perciò non ho minimamente pensato di cercare un direttore dei lavori per controllare l'operato dell'impresa edile, poichè tra l'altro, è abbastanza conosciuta ed attiva nel mio paese...
Grandissimo errore!
A distanza di qualche mese dal pagamento (in contanti) per l'esecuzione di tali lavori, ho notato almeno due gravi errori nell'esecuzione di tali opere murarie:
1) il muro di confine col vicino, non era allineato col picchetto di confine che delimitava la proprietà (perlomeno dall'unico lato in cui era ancora visibile), ma era spostato dentro la mia proprietà di 5 cm.
2) L'altro muro, quello che si affacia alla strada, dove ci sono i pilastri in cemento armato per l'ingresso principale e per il vialetto che porta al garage, è stato costruito storto! Ho misurato con una lenza, un'errore di oltre 11 cm, su un muro lungo circa 20 metri!!!

Ho parlato con l'impresario diverse volte, che ha cercato di minimizzare gli errori, nonostante abbia cercato anche un amico geometra per mediare a questa situazione divenuta per me insopportabile (perchè mi impedisce di fare altri lavori, come i cancelli ecc) e mi sia proposto di contribuire con altri 500 euro (su circa 3000 già pagati) purche venga demolito, smaltito e rifatto tutto, a distanza di oltre un mese, tutto tace.

Sono consapevole di aver sbagliato, per aver pagato in contanti, tra l'altro senza controllare minuziosamente i lavori eseguiti.. Vi chiedo però, se eventualmente facendo causa all'impresa, ho speranza di vincere, le tempistiche ed i costi indicativi da sostenere per la causa.. O eventualmente un vostro consiglio.. Grazie
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service