Mutuo Ipotecario - parte datrice di ipoteca - fallimento azienda

  22 Feb 2017   69
Buonasera
Nel 2015 ho firmato un mutuo ipotecario in presenza di notaio per far ottenere a mio fratello, titolare di una Sas, un mutuo per migliorare la liquidità aziendale.
Nel mutuo figuro come “parte datrice di ipoteca”, infatti ho messo a garanzia parte di un immobile che era in co-proprietà con mio fratello.
La banca mi ha assicurato che, essendo parte datrice di ipoteca, non diventavo contraente del debito. In pratica il mio “unico” rischio era di rimetterci l’immobile posto in garanzia qualora il debitore non rimborsasse il debito.
Purtroppo mio fratello a dicembre 2016 ha dovuto dichiarare il fallimento. Le rate del mutuo, da dicembre, non sono più state pagate. La settimana scorsa ho ricevuto una raccomandata dalla banca mutuante di comunicazione di segnalazione a sofferenza.
La cosa che mi ha allarmato nella lettera della banca è che sotto i miei dati figuro come “garante”.
Io però non ho firmato nessuna fideiussione.
E’ possibile che figuri lo stesso come garante anche se nel mutuo ipotecario io ho firmato sono come parte datrice di ipoteca? Non ho alcun documento da me sottoscritto che mi definisce tale. Quali sono i rischi che corro? Ci sono altri documenti che posso richiedere alla banca mutuante per verificare qual è la mia posizione? E’ vero che rischio che la banca mutuante si possa rivalere sul mio capitale personale?
Resto in attesa di gentile riscontro

Grazie
Cordiali saluti
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service