La ditta puo' presentare un conto di 1200 euro in piu rispetto ad un preventivo firmato di euro 4400 senza avvertire prima o in corso d'opera? Azione legale?

  24 Dec 2016   81
Ho acquistato una casa di legno usata da montare. Dopo aver avuto tutte le autorizzazioni del caso dal mio Comune, ho contattato una ditta esperta nel settore. La medesima mi fa un preventivo (firmato per accettazione) di spesa per il montaggio completo di 4400 euro che saldo immediatamente. A lavori effettuati, visto che avevo dato l'autorizzazione ad acquistare del legname in piu per il corretto montaggio, mi reco presso la sede per saldare quest'ultimo. Con mia sorpresa mi viene presentato un conto (senza il legname in piu') di 1200 euro per circa 5600 viti utilizzate per il corretto montaggio. Ho chiesto come mai una spesa così alta per le viti, mi viene risposto che mancava tutta la "ferraglia" necessaria per il corretto montaggio (notizia che acquisisco solo a lavoro completato ed al momento che mi sono portato presso la loro sede per saldare il legname in piu').
Specifico che tale spesa per le viti non era stata concordata in corso d'opera, nè io ero stato avvisato o avvertito che il preventivo avrebbe subito delle variazioni a mio avviso così alte (sul contratto di preventivo era riportata la dicitura "prezzo indicativo, soggetto a variazioni"). Le viti non sono mai state menzionate ne io sono mai stato avvertito che sarebbero state escluse dal preventivo, o che lo stesso era da rinegoziare perchè per la costruzione "a regola d'arte" della casa venivano utilizzate così tante viti.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service