L’affitto che lei pretende che io paghi non dovrebbe essere per un mono o al massimo bilocale?

  10 Jan 2017   71

Egr avvocato, ho avuto un figlio (adesso ha 1 anno) con una donna che aveva gia 2 figlie (11 e 15 anni). Non siamo sposati e lei non lo è mai stata. Ho un attivita dove lei lavora con me come dipendente. 2 anni fa ho acquistato una casa dove siamo residenti tutti (io lei le sue 2 figlie il bambino ) dove ci pago una rata di mutuo. Da quando è nato il bambino il rapporto con la mia compagna si è deteriorato al punto che i litigi si facevano sempre più accessi e “violenti” che siamo arrivati alla decisione di separarci. Le chiedo informazioni per farlo nella maniera, ovviamente , più conveniente (economicamente) a me e alla felicità del bambino. Tenga presente che con il suo ex compagno avevano una casa dove ci pagavano il mutuo e lei la lasciata a lui in più le versa un assegno di 250 euro mensile. Con me discorso diverso perché non ha intenzione di andare via da casa pretendendo eventualmente un pagamento di un intero affitto su un'altra struttura. Poi ho il problema che è mia dipendente e vorrebbe essere licenziata per prendere la disoccupazione. Io ho un reddito basso e riesco a malapena a pagare il mutuo di casa. Oltretutto ho i genitori malati che devo seguire (mio padre e malato terminale) le pongo queste domande: perché col suo ex convivente sono state prese queste misure e con me dovrebbe eseere diverso? Potrei appellarmi a questo? Visto che la situazione è simile se non peggio visto che i figli sono 2? L’affitto che lei pretende che io paghi non dovrebbe essere per un mono o al massimo bilocale in quanto mio figlio è 1? ultima cosa: il suo ex convivente , in caso di nostra separazione, non dovrebbe rivedere gli assegni mensile e/o intervenire diversamente sul mantenimento delle figlie in quanto la loro situazione potrebbe peggiorare se ci lasciassimo io e la loro madre? la ringrazio anticipatamente del suo prezioso consiglio.


1 Answers

 


Have another answer? Share your knowledge!

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service