In caso di ispezione e sanzioni all'azienda, possono far pagare a me? Posso essere licenziata per errori commessi per distrazione o per mancata conoscenza normativa?

  01 May 2017   60
Buongiorno,
Sono una dipendente assunta come impiegata amministrativa 4 livello ccnl industria tessile Smi. Lavoro in azienda da 7 anni. Ero stata assunta per la gestione del personale(30-35 dipendenti circa)e la mia formazione nel settore era di 3 anni e mezzo di esperienza in qualità di apprendista presso consulente del lavoro.
Tale compito era affidato momentameamente ad un'altra ragazza che non aveva esperienza nel settore.
Venni assunta al 3 livello.
Ad un mese dalla mia assunzione, in azienda si licenzió l'unica ragazza che seguiva il settore commerciale-logistica e quindi fu affidato a me questo ruolo.
6 mesi dopo la ragazza che seguiva il personale si licenziò e la direzione decise di affidare a me anche questo settore, visto la mia esperienza precedente, passandomi al 4 livello.
Ora sono ormai 6 anni che gestisco in via esclusiva entrambi i settori(le mie principali mansioni sono commerciali:offerte clienti, ricevimento ordini, carico magazzino, organizzazione logistica, preparazione documenti spedizioni italia, cee e extra cee, fatturazione mensile, gestione conto lavorazione + gestione del personale:assunzioni, proroghe, trasformazioni, cessazioni, raccolta manuale timbrature dipendenti, elaborazione lul, uniemens, cu, autoliquidazione inail, 770,...)
Il mio lavoro principale è quello commerciale 80%, e nei ritagli di tempo devono riuscire a fare le paghe e gli altri adempimenti 20%.
Lavoro in un ufficio open space, molto disturbato, e soprattutto nei primi 10 giorni del mese sono costretta a fare le buste paga, tra una mail, una telefonata, un ddt e un autista che entra.
Ho piu volte manifestato verbalmente il mio disappunto nel gestire due lavori di notevole importanza in queste condizioni, ma essendo un'azienda a gestione famigliare non capiscono l'importanza del lavoro.
La direzione ridicolizza la parte di gestione del personale dicendo "che sanzioni vuoi che ci diano, se paghiamo tutto in regola" e "se ci daranno una multa la pagheremo". Dal mio punto di vista invece la vedo un po diversa, conoscendo le sanzioni che si rischiano.
In questi anni non mi hanno mai mandato a fare dei corsi di aggiornamento, nonostante la normativa del lavoro è in continua evoluzione e le uniche informazioni in mio possesso sono i notiziari dell'Ass.Industriali e qualche telefonata che posso fare a loro o alla commercialista, che danno pareri solo verbali.
Ora, a seguito di alcuni approfondimenti normativi che ho fatto fuori orario di lavoro ho scoperto diversi errori fatti in questi anni, dovuti per la maggior parte ad informazioni errate ricevute o a consegne ricevute da chi gestiva prima di me.
Ovviamente non ho nulla di scritto a dimostrazione dell'errata informazione, in quanto tutti si guardano bene dal mandare un parere scritto.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service