Ho possibilità di difendermi e chiedere un risarcimento per danni morali?

  31 Mar 2017   147
Buongiorno, un anno e mezzo fa ho cambiato casa (1/11/2015), nella vecchia abitazione che ho lasciato erano maturate spese esorbitanti al limite dell'usura (consumo acqua calda di un anno 1700€!!!) per un totale di circa 5000€, che naturalmente non avendole previste ed essendo sola con tre figli non sono riuscita a far fronte, quindi queste spese sono state pagate dalla mia ex padrona di casa. Le ho restituito circa 2000€, ora gliene devo ancora 2800€, ma in questo ultimo periodo non sono riuscita a versare più nulla per problemi finanzari/famigliari, ora lei è andata da un legale per pignorarmi, che alla fine dei conti è anche giusto visto che sono in debito con lei. Però la cosa grave è che mi ha diffamata con diverse persone tra cui anche colleghi di lavoro, raccontando loro la mia posizione debitoria e chiedendo loro quanto guadagnavo, inoltre è andata da una mia cara amica chiedendo se era vero che mio nonno era mancato (in quel frangente non ero riuscita a darle i 200€ mensili visto che c'era il funerale da pagare)raccontando anche alla mia amica che le dovevo dei soldi e chiedendole "che spese può avere anche se è morto suo nonno?". Posso difendermi o no? Lei sarà anche in credito verso di me ma questo la autorizza ad andare ovunque a svergognarmi in questo modo? Grazie cordiali saluti, Stefania B.
1 Answers

 


Have another answer? Share your knowledge!

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service