Ho perso l'indennizzo Inps causa pratica sbagliata dal commercialista: posso richiedergli il danno subito?

  02 Mar 2017   116
Buonasera, ho chiuso la mia attività commerciale il 31/12/2016 avendo tutti i requisiti per poter inoltrare domanda all'Inps per l'indennizzo di 500 euro mensili fino al raggiungimento dell'età pensionabile. Le pratiche di chiusura sono state fatte ovviamente dal mio commercialista che mi ha assicurato che avrei potuto chiudere il 31/12 in quanto ci sarebbe stato tempo fino al 31/01/2017 per l'inoltro della domanda. In realtà quest'ultima è stata respinta in quanto l'Inps richiedeva, oltre la chiusura e la cessazione entro il 31/12, anche la CANCELLAZIONE alla Camera di Commercio, cosa che ancor oggi il commercialista nega in quanto, secondo lui, non risulta scritta questa clausola e quanto richiesto dall'Inps è interpretabile in maniera diversa dal momento che è assurdo (a suo dire) venga dato tempo per la chiusura entro il 31/12 e chiedere anche la cancellazione per la stessa data: mi ha detto di fare ricorso dicendo che comunque la causa è del patronato che mi ha successivamente inoltrato domanda o mia che non mi sono informata. Naturalmente il patronato non c'entra nulla e l'Inps non accoglierà il ricorso, anche se lo farò, dal momento che secondo loro la legge parla chiaro e non ammette ignoranza; per quanto riguarda me, mi sono affidata a lui, raccomandandogli di informarsi bene sull'esatta procedura, proprio perchè lo credevo persona competente e lui sapeva benissimo che la chiusura della mia attività, oltre che per impossibilità di proseguirla causa la crisi lavorativa, era volta all'ottenimento del suddetto indennizzo avendo, come già detto, tutti i requisiti per poterlo ottenere. Le mie domande sono due: 1) è vero che la legge in questione è ambigua e quindi lascia spazio a un eventuale buon esito del ricorso? 2) posso pretendere i danni dal mio commercialista per avermi messa in questa situazione? Sono disperata perchè l'indennizzo è di vitale importanza per me, mi mancano 10 anni all'età pensionabile (ne ho 58 compiuti da poco). Di seguito il link che porta al sito Inps relativo alla legge in questione: http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=11935
Sperando in una risposta che mi dia speranza di recupero vi ringrazio e porgo cordiali saluti.
1 Answers

 


Have another answer? Share your knowledge!

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service