È possibile denunciare il proprietario per la non restituzione della caparra e per i danni subiti?

  01 Sep 2017   27
Sono entrata in affitto con contratto da studente tre anni fa in un appartamento. Tale contratto prevedeva la disdetta anticipata di tre mesi. Dopo un anno e mezzo il proprietario ha modificato il contratto senza avvertire gli inquilini all'interno dell'abitazione. A contratto modificato ci ha intimato di firmare o di abbandonare l'appartamento. Il nuovo contratto prevedeva disdetta anticipata di sei mesi. Gli inquilini esistenti, me compresa, hanno firmato il contratto solo su consegna di scrittura privata del proprietario in cui si impegnava, riguardo le condizioni della disdetta, a rispettare la clausola del primo contratto, ossia dei tre mesi. Un anno dopo ho dato disdetta con tre mesi anticipati con raccomandata con ricevuta di ritorno ma il proprietario è letteralmente sparito e non ha mai risposto a chiamate, email è WhatsApp in cui gli veniva richiesto l'incontro per la riconsegna delle chiavi e la restituzione della caparra. La stanza è stata lasciata immacolata il 31/06/2017. Ieri, 31/08/2017, decorso il mese di tempo per restituire la caparra, il proprietario ha risposto al telefono dicendo che vuole indietro le chiavi e vuole che gli venga pagato (per quale motivo?) il mese di agosto, ma non ha intenzione di restituire la caparra.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service