E' lecita la richiesta di mio zio?

  19 Sep 2017   28
Mia madre è coerede, assieme a suo fratello e ad altri cugini di mia nonna, di alcuni terreni indivisi; su uno di questi insiste un rustico con annesso orto il cui valore è pari circa al valore dei restanti terreni componenti l'eredità e che è stato utilizzato in esclusiva da mio zio da quasi 30 anni, senza alcuna scrittura o contratto. Circa 25 anni fa mio zio ha effettuato, autonomamente e a proprie spese, alcuni lavori di rinforzo strutturale e di ampliamento con sopraelevazione del rustico, con regolare permesso di costruire.
Ora ci sarebbe l'intenzione di giungere finalmente a una spartizione delle proprietà, ma nè mio zio nè i miei cugini sono interessati a "conservare" la proprietà del rustico e terreno da loro condotti da tanto tempo e vorrebbero mettere sul piatto le spese effettuate a suo tempo per i lavori effettuati sul rustico chiedendone il rimborso rivalutato senza riconoscere agli altri eredi una quota per l'utilizzo esclusivo prolungato della porzione di eredità di maggior valore.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service