Dopo più di 4 mesi l'ingiunzione è lettera morta; quali strumenti attivare?.Un anno e mezzo per l'udienza di precisazione delle conclusioni non è abnorme?

  21 Sep 2017   28
Ho acquistato da un gallerista di Parigi litografie attribuite a Chagall,non originali,come dimostrato da expertise concordi,Per di più il sito dal quale ho acquistato prevedeva 7 giorni per il recesso e la competenza del TRIBUNALE DI Parigi.Ignorando che il termine in realtà è di 14 giorni,non ho manifestato la mia volontà di
recedere in tempo ma soltanto con un paio di settimane di ritardo,essendone venuto a conoscenza casualmente.Il gallerista non ha ritenuto valido il recesso ,non ha rifuso i soldi ed ha trattenuto i fogli che gli avevo restituito.Nel febbraio 2016 ho citato il gallerista davanti al Tribunale di Milano,con atto di citazione rituale.
II giudice ha concluso l'istruttoria nel maggio 2017 ,ha rigettato le istanze istruttorie , ha ingiunto alla parte convenuta ex art 186 ter di pagare la somma trattenuta oltre agli interessi legali dal giorno della domanda,le spese del procedimento di ingiunzione ecc.ecc.ed ha rinviato la causa per la precisazione delle conclusioni al 8 novembre 2018 ore 10.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service