Delucidazioni sui contratti di locazione di immoboli di proprietà della pubblica amministrazione.

  05 May 2017   114
Sono titolare della gestione di un locale commerciale di proprietà del comune nel quale vivo, locale che ha avuto diversi proprietari, nessuna di queste gestioni è stata presa con gara d'appalto ma sempre in privato. Io ho pagato l'avviamento ben 38 000 al gestore uscente e apportato migliorie al locale per 50 000, stipulando un contratto di locazione con il comune di 6 anni, il comune però non vuole rinnovare il contratto,perché con l'entrata di una nuova amministrazione mi viene detto che per poterlo rinnovare c'è bisogno di una gara d'appalto che in 30 di attività di quel locale non è mai stata fatta, dunque c'è il rischio di perdere tutto quello che abbiamo investito. Ora mi chiedo per gli immobili di proprietà della pubblica amministrazione può essere attuata la regola del tacito rinnovo? O posso fare una stima del valore dell' immobile ora dopo tutte le migliorie che abbiamo apportato noi ,senza aver avuto un centesimo dal comune, se il comune vuole fare una gara d'appalto deve corrispondermi l'importo di quanto vale ora il locale e poi fare ciò che vuole?
1 Answers

 


Have another answer? Share your knowledge!

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service