Cosa posso fare?

  24 Feb 2017   72
Buongiorno in data 11/10/2016 sono stato licenziato, vantavo un debito con il titolare dell'azienda per un importo pari a € 5,800,00
mi e' stato detto dalla moglie del titolare che non mi avrebbero chiesto neanche un euro , ma che a garanzia dovevo firmare una cambiale nel caso io dopo il licenziamento sarei andato dai sindacati , nel frattempo io dopo il licenziamento ho aperto l'attivita' stesso lavoro che facevo da dipendente , ed avendo confidenza con alcuni clienti gli stessi hanno lasciato l'azienda per cui lavoravo e sono diventati miei clienti.
ora il mio ex titolare ha inviato in banca la cambiale che avevo firmato, ed e' in scadenza il 28/02/2017 ce' qualcosa che posso fare ?
se va in protesto cosa rischio? loro sanno di quel conto corrente dove mi hanno inviato la cambiale perche' mi addebitavano li' lo stipendio, non sanno che ho altri due conti corrente c'e' il rischio che possono pignorarmi anche gli altri conti correnti a me intestati?
altri beni non ne ho intestati,non possiedo nulla
in attesa di una vostra risposta porgo i miei piu' cordiali saluti,grazie mille
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service