Come posso comportarmi in caso di abbandono di tetto coniugale che non è stato dichiarato e per di piu' in stato di bisogno

  15 Mar 2017   62
Io e mio marito ci siamo separati nel 2006,mi ha lasciata in stato di bisogno ,perché ero ricoverata in reparto psichiatria,non è stata fatta la denuncia per abbandono di tetto coniugale,preciso che siamo in comunione dei beni.A causa della mia malattia non riesco nemmeno ad andare a lavorare e percepisco un assegno di invalidita' di 250 euro. Dopo qualche anno ci siamo trovati da un avvocato ed abbiamo firmato le seguenti carte che io non posso pretendere niente da lui altrimenti chiede la meta' parte di casa e preciso che ho messo tutti io i soldi per acquistare la casa e che lui non puo' pretendere niente da me.Ho saputo che lui ha debiti in giro ed ha dovuto vendere la casa di suo padre per pagare debiti. l'ho chiamato poco tempo fa per firmare il divorzio ma lui non si è fatto sentire.Chiedo un consulto per sapere se quella carta che abbiamo firmato da un avvocato è valida anche dopo la mia morte ,cioè lui non puo' pretendere niente lostesso e se fosse no,cosa mi consiglia di fare oppure i miei famigliari in quel caso cosa possono fare.
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service