Come da descrizione

  08 Aug 2017   43
Buongiorno
Ho ricevuto decreto ingiuntivo per affitti arretrati per una somma di circa 10.000 comprensivo spese legali. Il contratto di affitto era intestato a me persona fisica. La casa è già stata da me liberata a marzo 2017.il quesito e il seguente. Ho riconosciuto il debito tanto che prima del decreto avevo proposto una rateizzazione che poi non ho potuto onorare. Il punto è che negli anni scorsi qualche canone e stato pagato da conto corrente e assegni della mia ditta di cui sono socio e amministratore(una srl) per circa 8000euro. Chiaramente questo non è corretto. Posso comunque far apparire come errore e quindi appropriazione indebita questo importo? O finisco più di nei casini? Io vorrei proporre alla avvocato una chiusura bonaria a 5000 euro usando anche la 'minacciA' di richiedere indietro da parte della srl i pagamenti non
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service