Chiedo se ci sono estremi di legge per avere diritto di compenso attraverso una compravendita oppure di ripristino della mia insegna pubblicitaria. Grazie

  21 Mar 2017   57
Salve Avvocato. Quando ero in affitto nel negozio di un complesso condominiale, insieme ad un altro negoziante del medesimo condominio, abbiamo fatto installare a spese nostre; un’insegna stradale pubblicitaria su palo con autorizzazione condominiale (il palo è sul parcheggio comune del condominio le due insegne separate sono rivolte a una strada provinciale; inoltre nessuna attinenza con i locali occupati, tanto che negli anni io mi sono spostato con l’esercizio in altro locale del medesimo condominio mantenendo ovviamente l’insegna). Una volta però uscito con l’attività definitivamente dal condominio, chi è subentrato a me ha occupato la mia insegna senza alcun preavviso, sostenendo che l’insegna è di proprietà del condominio/negozio, e pur senza alcuna autorizzazione condominiale a sostituire l’insegna (dimostrabile), hanno provveduto ad una voltura dell’autorizzazione provinciale a nome loro. Mi sa dire se ci sono e quali sono gli estremi di legge a difesa della mia proprietà su quello spazio pubblicitario (che avrei voluto invece vendere o affittare) contro la loro pretesa di usufruire di diritto, senza alcuna compravendita, dell’insegna? Grazie Buona giornata
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service