C'è qualche azione che posso esperire per tutelarla ed impedire al padre di vendere la casa?

  03 Mar 2017   163
Al momento vivo nella casa di proprietà del padre di mia figlia, con cui non sono mai stata sposata, insieme a mia figlia.
mia figlia ha un lieve ritardo cognitivo ed ha invalidità e 104,
anche io ho 104 e invalidità al 100% con accompagno e sono allettata (posso fare solo qualche passo con le stampelle altrimenti devono portarmi con la sedia a rotelle a causa di operazione andata male alla schiena)
ad oggi non c'è nessun contratto tipo comodato, affitto etc.. che attesti la mia presenza in questo appartamento ma le utenze sono tutte a mio nome. questo perché mi trovavo in questa casa di proprietà di un ente quando sono rimasta incinta e quando tale casa è stata messa in vendita è stata comprata dal padre di mia figlia "dicendo che era per me e la bambina"
il padre di mia figlia vuole fare un contratto di comodato d'uso gratuito fino alla maggiore età di mia figlia e ha detto che dopo quella data vuole vendere la casa (essendo lui tenuto solo a contribuire all'eventuale affitto di un'altra casa)
io però reputo che questa casa sia la garanzia per il futuro di mia figlia.. non sapendo quali potranno essere le sue future capacità di guadagno, viste le sue condizioni, avere un tetto sulla testa ed una casa grande di cui magari potrà affittare le stanze le garantirà sicurezza
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service