C'è la possibilità di fare una causa per riavere la Mia mansione e trasferimento in altro stabilimento?

  21 Dec 2016   194
Sono una mamma divorziata con una figlia di 11 anni.operaia fiat Mirafiori dal 2004 con sentenza del giudice del lavoro di Pinerolo 27 luglio 2004..dopo la separazione ho attraversato un periodo davvero brutto e buio..ho subito uno sciok che non auguro mai a nessuno. Mia figlia aveva 4 anni e con il mio all'epoca nuovo fidanzato e sua mamma aprimmo un bar per dare la possibilità al mio fidanzato di avere un lavoro..all'inizio tutto bene poi dopo una settimana dall'apertura andammo ad ultimare ultime compere all'ingrosso e al bar c'era il fratello del mio all'epoca compagno settembre 2009.mi sono separata a luglio 2007 ottobre 2007 conobbi questo ragazzo e la sua famiglia. Il fratello aveva seri problemi d'alcol e droga ma la madre troppo protettiva pensava che il bar potesse distoglierlo da tutto il resto..con mia figlia era legatissimo ci giocava spesso e mai pensavo lontanamente potesse farle del male.quel giorno esattamente il 29 settembre chiesi a mia figlia andiamo a finire di comprare vieni..lei no mamma resto qui con zio Mauro a giocare con il Nintendo. Mi sono fidata e restai fuori mezz'ora al mio rientro mia figlia tentò di dirmi qualcosa ma Mauro mi venne incontro dicendo Francesca si è fatta la pipi addosso e le ho lavato le mutandine..sentii un gelo incredibile mia figlia non si è mai fatta la pipì addosso.. Due ore dopo ero pensierosa agitata e all'improvviso la porta della cucina del bar si chiude silenzio..mi affacciai al bancone e vidi oltre la porta chiusa il pulsante della luce spento..subito mi precipitati e la scena che videro i miei occhi a oggi nn l'ho mai dimenticata.. Mi confida i dell'accaduto al lavoro con il direttore mio capo logistica Gauzellino Mauro a oggi ancora mio superiore..attraversai un momento davvero difficile.. Dopo due settimane parlai con mia figlia cercando di capire se i miei occhi avevano visto giusto cercavo conferma io nn sono pazza...e rassicurandola che mamma e papa la amano più di ogni cosa la piccola mi racconto lo scabroso e schifoso abuso subito da quel disgraziato..mai condannato mai un solo giorno di carcere mai ha pagato.. Non lo denunciai per non far finire mia figlia in mano ai media ma andai all'ospedale pediatrico e fummo seguite per 4 sedute con una psicologa che improvvisamente sparisce..una parente del Mauro lavora all'ospedale san anna di Torino..sparisce anche tutto quello che ha scritto nelle sedute.. Una sera ero in compagnia di amici stavano fumando cannabis e ho fatto due tiri lo so che non c'è giustificazione ma quella sera riuscii a dormire dopo settimane. Senza incubi..dopo tre settimane da quella sera mi chiamano per fare la visita medica periodica al lavoro in fiat guidavo il carrello.muletto.dopo dieci giorni mi chiamarono in infermeria e mi comunicarono che trovarono tracce di cannabis e se volevo riavere la mia mansione dovevo come i drogati andare al sert di zona per un mese.andai e nelle due settimane successive era un mercoledì mia figlia aveva 40 di febbre pieno inverno e non avevo nessuno che potesse stare con lei quella mattina chiamai il sert per chiedere se poteva venire a casa qualcuno spiegando loro cosa mi impediva di andare. Non vollero sentire ragioni informarono tempestivamente l'azienda sul rapporto che io permanentemente non potevo IU guidare perché saltando quella mattina per loro avevo fatto qualcosa e mi rovinarono la vita.il signor Gauzellino Mauro uso questo contro di me pensando addirittura che io giocassi sulla vita di mia figlia oltre ad aver rifiutato avance in passato da parte di quest'ultimo.. Mi fanno stare a casa perennemente.. Non rispettando i criteri di rotazione per cassa integrazione.. L'anno scorso ho avuto un incidente alla caviglia SX perone spezzato e oggi ho due placche e una vite.sono rientrata a maggio e giugno pochi giorni senza un posto adatto alla mia statura e costituzione fisica col rischio di farmi male..ho richiesto il cambio lavoro con visita medica perché non posso caricare sulla gamba mi fa male..infatti ad ottobre ho avuto un infortunio di 15 giorni con punture in pancia per una brutta distorsione causata dal sollevamento di un pezzo che si prende in due entrando in un contenitore non idoneo..ad oggi nuovamente in cassa integrazione. Ho chiesto Trasferimento alla Maserati di Grugliasco sempre gruppo fiat fca..visite andate bene tutto OK il signor Gauzellino Mauro decide di togliermi la possibilità di lavorare piuttosto a casa..abuso di potere.. Ho già subito uno sfratto e ora rischio nuovamente oltre la casa rischio che il padre di mia figlia possa portarmela via..c'è la possibilità di fare una causa per il diritto di sopravvivenza?lavorare.e non dare più la possibilità a questa persona di decidere della mia sorte lavorativa?
0 Answers

 


BE THE FIRST ONE TO ANSWER THIS QUESTION

 

AskLawyer
P: (+39) 02 9475 1454 Milan, Italy

We assist you in:
Italy Spain France Germany United Kingdom United Arab Emirates Thailand China India Russian Federation

AskLawyer Copyright © 2016-2017 Terms and conditions of the legal advice service